Cosmetica

Contro la cellulite usate il caffè

5 giugno 2016
oleolito-caffe-anti-cellulite

Vi spiego come fare a casa un oleolito al caffè, potentissimo anticellulite. Un oleolito è il prodotto che si ottiene dalla macerazione di un elemento in olio. L’olio assorbe le proprietà dell’elemento che vi viene macerato e ne permette la conservazione per lunghi periodi. L’oleolito può essere usato puro o come ingrediente aggiuntivo a creme e unguenti. Si possono macerare piante, erbe, fiori, bacche, spezie a seconda delle necessità. Ad esempio, l’oleolito di camomilla (prodotto dalla macerazione in olio dei fiori di camomilla) è un utile lenitivo, l’oleolito di carota è un autoabbronzante naturale, l’oleolito al peperoncino si usa sulla cute per stimolare la crescita dei capelli.

Proprietà della caffeina

La caffeina è un vasodilatatore, aumenta l’afflusso di sangue ai tessuti, ne favorisce l’ossigenazione e impedisce il ristagno dei liquidi. E’ un ingrediente molto utilizzato nelle creme anticellulite e la caffeina per uso cosmetico che si trova in commercio ha prezzi elevati. Noi quindi la estrarremo direttamente dal caffè!

A differenza degli altri oleoliti che hanno solo due ingredienti, in questo caso ne useremo un terzo: l’alcol, che ci aiuta ad astrarre la caffeina dalla polvere di caffè.

Ingredienti

  • 20 gr di caffè macinato (che non sia stato conservato in vasetti di metallo)
  • 80 gr di alcol alimentare a 95 gradi (quello dei babà)
  • 600 gr di olio di riso (potete usare l’olio vegetale che preferite, quello di riso non unge troppo la pelle)
  • filtri da caffè / un panno pulito

Procedimento

  1. Mettete il caffè in un barattolo di vetro capiente e copritelo con l’alcol.
  2. Tenete il barattolo in un luogo caldo, scoperto per 12 ore (ad esempio sopra un termosifone, per evitare che si depositi della polvere potete chiudere l’imboccatura del barattolo con un pezzo di carta e un elastico). Mentre l’alcol evapora estrae il principio attivo, la caffeina, dal caffè.
  3. Passate le 12 ore aggiungete l’olio e lasciate macerare in un luogo buio per una settimana, sempre senza chiudere il barattolo.
  4. Filtrate l’olio e lasciate decantare il tutto per 5 giorni prima di trasferire l’oleolito in una bottiglia di vetro scura. Potete usare i fondi di caffè per uno scrub anticellulite sotto la doccia, non si butta via niente.

L’oleolito si conserva esattamente quanto si conservano gli oli che usate in cucina. L’estate non ci coglierà impreparate!

Articoli che potrebbero interessarti

Nessun commento

Rispondi